Luca Manca è uscito dal coma

Luca Manca, 29 anni

 

Buone notizie finalmente sulle condizioni di Luca Manca, lo sfortunato pilota sardo che è stato protagonista di un brutto incidente nel corso della sesta tappa dell’edizione 2010 della Dakar, dove era in buona posizione appena approdato in Cile con la sua Ktm 690 Rally.    

 Manca è uscito dal coma e può esser considerato fuori pericolo. Finalmente tutti possiamo tirare un sospiro di sollievo, dopo giornate davvero difficili, soprattutto per la sua famiglia. Il motociclista sassarese di 29 anni restera ancora ricoverato per qualche giorno all’Ospedale di Santiago, in attesa che i medici stabiliscano come procedere con le cure e la riabilitazione. «Poco prima di mezzanotte ha aperto gli occhi, ha visto accanto a sè nostro padre, che ha riconosciuto. Anche se ancora non parla, tutti siamo fiduciosi per un suo recupero». Questa la testimonianza di Alessandro, suo fratello gemello che gioca nel campionato italiano di Basket con la Dinamo di Sardegna.   

Mentre Luca Manca è uscito dal coma, la Dakar va avanti con una decima tappa che sembra non lasciare speranze alla competizione. Prima la vittoria di Peterhansel e poi quella di Al-Attiyah avevano lasciato sperare che in qualche modo, se non nella classifica costruttori, si potesse quantomeno portare un po’ di suspance in quella piloti. La decima tappa rally della Dakar 2010 è stata vinta, però, dai tre che comandano le rispettive graduatorie auto, moto e camion.   

Sainz, che aveva ieri bucato perdendo la prima posizione in favore del compagno di squadra Al-Attiyah, ha tagliato oggi il traguardo per primo, confermando la propria supremazia e quella della Volkswagen nella classifica auto. Tutto resta invariato nella classifica generale: Sainz primo, Al-Attiyah secondo, Miller terzo; dietro alle tre Volkswagen Touareg le due Bmw X3 di Peterhansel e Chicherit.   

Nelle moto, Cyril Despres (Ktm), settimo a 4 minuti e 21 secondi, resta largamente in testa alla classifica generale con 1h20’54” di vantaggio sul norvegese Pal Ullevalseter e 1h23’34” sul cileno Francisco «Chaleco» Lopez.    

Oggi i concorrenti partiranno alla volta dell’Argentina.   

Vincenzo Bonanno
Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...